A quasi venticinque anni dalla sua prima uscita cinematografica, la Direzione dell’Asylum Fantastic Fest, omaggia il grande cinema del M.° Pupi Avati con una delle sue più pellicole più nere, L’Arcano Incantatore.

MV5BMzlmZDUyZGMtMDY4My00MGJmLWJhZjAtMDRmYzJmYzg0OGZjXkEyXkFqcGdeQXVyMjUyNDk2ODc@._V1_

Achille Ropa Sanuti, un anziano sacerdote della Curia bolognese, esiliato tra i boschi dell’Appennino dopo essere stato accusato di studi esoterici, vive in un tetro castello colmo di libri insieme a Nerio, un vecchio scritturale considerato un satanico. Ai viveri provvede una comunità di laiche, alloggiate in una lontana masseria. E da qui partirà tutta quella storia che ci porta nel vivo della campagna rurale, location amata e coccolata dal Maestro nostrano, che ne traccia con sapienza confini e forza.

Il film sarà proiettato alla presenza del Maestro Pupi Avati.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...