Un omaggio al Maestro Stivaletti, in questa Prima Edizione dell’Asylum Fantastic Fest, per ricordare uno dei fatti di cronaca che hanno segnato le strade e la storia di Roma.

Rabbia Furiosa si ispira al delitto del Canaro, l’omicidio del criminale e pugile dilettante Giancarlo Ricci, avvenuto nel 1988 a Roma per mano di Pietro De Negri, detto er canaro.

rabbia-furiosa-er-canaro-2018-sergio-stivaletti-recensione-04

Per il suo terzo lungometraggio, il maestro degli effetti speciali si distacca dall’horror, in cui si inscrivono i suoi due film precedenti, Maschera di cera e I tre volti del terrore, per ritornare su quella pagina sconvolgente della cronaca romana in un thriller a tinte forti. E sebbene il regista questa volta si discosti dall’horror, Rabbia Furiosa mantiene comunque la cifra del genere, riavvicinando il suo canaro ai mostri che per una vita Stivaletti ha creato per Dario Argento, Lamberto Bava e Michele Soavi.

Il film sarà proiettato alla presenza del Regista, Sergio Stivaletti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...