A tre anni da Violent Shit ed a nove da Come una Crisalide, Luigi Pastore torna con una nuova opera: Deliriumpsike, un thriller psicologico la cui trama vede il protagonista alle prese con un tirocinio in una clinica psichiatrica degli anni Cinquanta.

L’ispirazione per questo film è presente da tempo, ma solo recentemente Pastore ha deciso di mettersi a scriverlo. Come complice un ritorno alle origini, nei luoghi dell’infanzia dello sceneggiatore, regista e produttore italiano, in cui ha passato dei lunghi periodi di isolamento.

Nel cast troviamo una presenza insolita, quella di Alvaro Vitali, il noto attore e cabarettista protagonista di numerose pellicole comiche italiane prodotte tra gli anni Settanta e gli Ottanta. Vitali interpreterà “Faccia di Cartone”, uno dei pazienti della clinica che svilupperà un rapporto particolare col protagonista.

A favore della pellicola è stata avviata un’attività di crowdfunding, in cui vengono messe all’asta degli oggetti di scena per compensare almeno in parte i costi della produzione. I partecipanti riceveranno un Pass Member per poter accedere ai contenuti speciali e scoprire tutti i segreti e i backstage del film.

A tal proposito infatti, ad occuparsi del trucco make up e dei special fx è stato il maestro degli effetti speciali Sergio Stivaletti, insieme agli allievi della scuola da lui fondata, la Fantastic Forge.

Per maggiori informazioni e per partecipare al crowdfunding, il sito del film è www.deliriumpsike.it.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...